sognoheader

FLOS - Il Sogno Bianco

“Il Sogno Bianco” è il titolo di un action painting della durata di otto ore dell’artista Lucio Pozzi, realizzata presso il Museo di Arte Contemporanea di Lissone (Milano).
La performance pittorica, tenutasi il 10 maggio 2014, si è sviluppata parallelamente ad una trama musicale realizzata da Stefano Castagna e Luca Formentini (Flos) attraverso tavole di legno autoprodotte su cui sono stati assemblati elementi differenti: corde di vario tipo, semplici pick-up di chitarra e microfoni piezoelettrici: le "Tavole di Flos".
Flos rappresenta un progetto che cerca di esplorare le strade del suono accostando le tavole a strumenti più usuali. Il risultato è decisamente impreciso, elaborato elettronicamente con effetti esterni, loop station e processi analogici.
Le tracce di questo album, che riprendono il titolo della performance stessa, sono state realizzate in una unica giornata di registrazione attraverso un processo digitale in tempo reale.

Dal comunicato stampa del MAC:

Lucio Pozzi [Milano, 1935] sarà protagonista di una "pitturazione" che si svolgerà il 10 maggio dalle ore 12:00 fino alle ore 20:00 (le "assurde otto ore di ufficio" svolte dalla maggior parte delle persone), dando prova dei temi che da oltre un decennio ricorrono nella pittura dell'artista: l'atto stesso del dipingere e la sua estensione teatrale. In questo senso, Il Sogno Bianco di Pozzi non è solo un quadro ma anche un evento; il titolo scelto dall'artista si pone come un ossimoro, perché l'opera è dipinta con del colore nero: «Forse questo titolo addita all'importanza degli spazi negativi fra le forme nere, ma può anche alludere al vuoto trascendente che si intreccia nella nostra esistenza piena di detriti».
 Dall'ossimoro all'agone: al MAC di Lissone Pozzi si cimenterà con una tela alta due metri e lunga dieci, gigantismo che sancisce una sfida con se stesso (non finalizzata a stupire o dimostrare alcunché), "condizione estrema" che permetterà all'artista di far fluire in diretta pensieri e sensibilità, senza remore o filtri. La grande tela verrà dipinta in pubblico, mettendo così a nudo il conflitto amoroso che intercorre fra il pittore e lo spettatore.

L'evento pittorico non coinvolgerà soltanto Pozzi, ma anche altri artisti, musicisti e spettatori. Nell'arco delle otto ore di "pitturazione", Stefano Castagna e Luca Formentini produrranno suoni per mezzo di strumenti da loro costruiti.

Tracklist

1. La Prima Ora - 16:11
2. La Terza Ora - 5:11
3. La Quinta Ora - 8:41
4. La Settima Ora - 14:53
Format: CD/Digital - (SI-012014) Data di pubblicazione Aprile 2014

Luca Formentini
Stefano Castagna

Le tracce di questo album sono state registrate il 31 di marzo del 2014 presso lo studio Ritmo&Blu.
Le immagini dell libretto sono particolari del muro dello studio di Lucio Pozzi.

℗ Segesto Invenzioni
© Ritmo&Blu Edizioni Musicali